Queue 'ULTIMI CONTENUTI'

LA CITY NET AVVELENA SPEZZANO COL PERCOLATO

 

Gli amministratori tacciono, le opposizioni dormono

Questo articolo è associato ad una galleria

A maggio in piena campagna elettorale tutti i candidati gridavano dai palchi che il grande problema da affrontare e risolvere era quello dei rifiuti … oggi a distanza di tre mesi dall’insediamento della maggioranza e dell’opposizione consiliari, diteci in grande sincerità: che cosa è cambiato, a parte l’eliminazione di alcuni e solo alcuni ammassi di rifiuti siti nelle periferie del paese?

Il Progetto Città

La FMB e la città libertaria

di Antonio Nociti

Organizzare la città in senso libertario significa considerarla come un sistema vivente che come tale ha bisogno di essere posto nello spazio e nel tempo di modo che possa auto generarsi e non essere visto solamente come luogo “in cui vivo” estraneo ai bisogni reali delle genti ma come luogo “con cui vivo”. La città fisica deve essere superata dalla città sociale.

La Federazione Municipale di Base (FMB) studia e discute da tempo il modo di organizzare la nostra Spezzano in senso libertario inteso quindi come sintema in grado di auto organizzarsi in tutti gli aspetti socioeconomici : l’economia, l’amministrazione, la cultura. Inteso come superamento dell’amministrazione politica di tipo verticistico per fondare un’amministrazione politica di tipo orizzontale.

Rifiuti Zero

FMB - Federazione Municipale di Base

di Spezzano Albanese

 

Spezzano Albanese 13.11.2010

 

Documento presentato nell’assemblea popolare richiesta dalla FMB su “Questione Isola Ecologica”e convocata dall’amministrazione comunale di Spezzano Albanese in data 13.11.2010

 

Fare della città, del paese, del luogo in cui si vive una grande isola ecologica

È questo l’obbiettivo che possiamo e dobbiamo darci!

La FMB in sintonia con il variegato arcipelago delle associazioni ambientaliste di base rigetta in maniera netta e decisa la politica istituzionale sui rifiuti, ossia la promozione e messa in opera di discariche e inceneritori. Le discariche producono il percolato, sostanza che avvelena i terreni; gli inceneritori sprigionano le nanoparticelle, sostanze pericolose che possono essere respirate o ingerite con gli alimenti che

Emergenza territoriale rifiuti

 

Questo articolo contiene una galleria: vai

comunicato pubblico

 

Discarica abusiva in C/da Ciccarello San Lorenzo del Vallo,
discariche abusive nelle periferie di Spezzano.
Dove sono le autorità amministrative, sanitarie, le forze politiche, i cittadini?

 

Avvisi di garanzia al sindaco, al tecnico comunale responsabile del servizio Ambiente, al commissario dell'azienda speciale “Multiservice”, ai responsabili di alcune aziende, ai proprietari del relativo terreno in C/da Ciccarello adibito a discarica abusiva, il sequestro di quattro mezzi, di cui uno di proprietà del Comune e in uso alla “Multiservice” piovono su San Lorenzo del Vallo.
L’emergenza rifiuti, di sicuro, è un problema che non riguarda solamente le località dove interviene la magistratura e di conseguenza scoppia lo scandalo (vedi San Lorenzo del Vallo), ma è un fenomeno ben più scandaloso che investe anche vastissimi territori della penisola italica dove la

Una proposta limpida nella sua semplicità: l’autogoverno

Spezzano Albanese 9 ottobre 2010, Comizio della Faspixana e della FMB

Un sottile e resistente filo, rosso e nero naturalmente, lega il comizio di Tonino e di Minicuzzo del 9 ottobre scorso a tutti quelli fatti precedentemente dalla Federazione Anarchica Spixana e dalla Federazione Municipale di Base di Spezzano Albanese e cioè la ricerca continua ed insistente del dibattito e del confronto.

La libertà non si delega

Dalla Commissione di Corrispondenza della FAI
Manifesto astensionista della Federazione Anarchica Italiana  (F.A.I.)

 

clicca sull'immagine per aprire o scaricare il file pdf