Book

NO TAV E LA NEOLINGUA DEL POTERE

I lacrimogeni, i manganelli e l’infamia non impediranno la vittoria delle comunità resistenti!

Immaginate per paradosso se Giorgio Napolitano, nella sua qualità di Presidente della Repubblica, in merito agli scontri avvenuti nella manifestazione No Tav del 3 luglio 2011 avesse rilasciato dichiarazioni con contenuto opposto a quello in realtà espresso, ed immaginate, ancora, che sempre paradossalmente avremmo potuto ritrovarle riportate pari pari dalla stampa e dai media tutti, tipo:

Falò di rifiuti tossici in zona Costantinopoli

Questo articolo è associato ad una galleria fotografica (vedi)

 

Un anno fa, in questo stesso periodo, i falò di rifiuti interessavano strada Covella, ma dalla primavera di quest’anno sono stati ubicati nel piazzale a fianco del cimitero.

Ma cosa sta succedendo in via Manin

FMB - COMUNICATO PUBBLICO - SPEZZANO ALBANESE

Lavori pubblici? O uso privato del suolo pubblico?

 

Un cittadino che volesse utilizzare i suoi averi per effettuare degli interventi su suolo pubblico finalizzati all’abbellimento dell’intera via nella quale fosse sita la propria abitazione, sarebbe sicuramente trattato da benefattore non solo dall’intero vicinato ma anche dall’intera comunità, o no?