Milano, due incontri con la FMB

Aprile 2011

Federazione Municipale di Base di Spezzano Albanese

Sabato, 2 Aprile 2011 – ore 15,30
Sede della FAM – FEDERAZIONE ANARCHICA MILANESE/ FAI in Viale Monza 255 (MM1 Precotto), nell’ambito della FESTA del Settimanale Anarchico UMANITA' NOVA

DIBATTITO: Autogestione del territorio, autogestione della vita. La prospettiva federalista anarchica.
Relatore: Domenico Liguori della Federazione Municipale di Base di Spezzano Albanese.

Domenica, 3 Aprile 2011 - 19:00
Locali de “La Scighera”, Circolo ARCI, in Via Candiani 131, quartiere Bovisa, nell’ambito degli Incontri su “La pianta anarchica: radici e germogli di un'idea inafferrabile


INCONTRO 08: Governo del territorio, appartenenza, identità, internazionalismo.

“Chi l'ha detto che il federalismo è roba da leghisti? Chi l'ha detto che l'assenza di un go-verno implichi necessariamente l'assenza di un'organizzazione? Il federalismo, così come il comunalismo prima e il municipalismo poi, sono idee che da sempre appartengono a quel filone del pensiero anarchico che punta a dissolvere il potere dello stato centralizzato svuo-tandolo di senso, attraverso una varietà di forme di democrazia diretta, su base municipale (o di quartiere nelle grandi città), federate tra loro. Comunità che imparano a sviluppare un senso di appartenenza, e quindi di responsabilità individuale, ben diverso dall'insensato patriottismo che da 150 anni si cerca invano di inculcare agli italiani;  un'identità in divenire, aperta al confronto e capace di accogliere la diversità.
Una serata sulle proposte concrete di autogoverno che gli anarchici (dai classici Proudhon e Bakunin fino all'ecologia sociale di Murray Bookchin) hanno elaborato, e in alcuni casi realizzato. partendo da un'esperienza concreta: la Federazione Municipale di Base di Spezzano Albanese, piccolo Comune dell'alto Cosentino, vero e proprio laboratorio di autogoverno municipale e di federalismo orizzontale delle strutture sociali.”.

Ospite: Domenico Liguori (Federazione Municipale di Base di Spezzano Albanese);
Moderatori: Dino Taddei e Lorenzo Valera.


Per approfondimenti riguardo il progetto “La pianta anarchica: radici e germogli di un'idea inafferrabile” clicca qui.

Per ascoltare l’intervento di Domenico Liguori e il dibattito clicca qui. (clicca sul player)