Hackmeeting 0x10 a Cosenza

Il confronto delle idee basate sul libero scambio e reciproca condivisione è sempre ben accolto dalle organizzazioni di stampo libertario e anarchico come la nostra.
La tre giorni dell'hackmeeting organizzato a Cosenza è un'occasione da non perdere per tutto ciò che si dirà e che chiunque può dire su tematiche di vario genere e sopratutto del mondo Open Source, del software libero, delle tecnologie.

Ecco il testo tratto dal sito http://it.hackmeeting.org/ ||

Il 7-8-9 giugno 2013 a Cosenza nell'area ex-officine (Cosenza - Viale Giacomo Mancini) si terrà l'hackmeeting che è l'incontro annuale delle controculture digitali italiane, di quelle comunità che si pongono in maniera critica rispetto ai meccanismi di sviluppo delle tecnologie all'interno della nostra società. Ma non solo, molto di più.

L'hackit e' solo per veri hackers, ovvero per chi vuole gestirsi la vita come preferisce e sa s/battersi per farlo. Anche se non ha mai visto un computer in vita sua.

Tre giorni di seminari, giochi, feste, dibattiti, scambi di idee e apprendimento collettivo, per analizzare assieme le tecnologie che utilizziamo quotidianamente, come cambiano e che stravolgimenti inducono sulle nostre vite reali e virtuali, quale ruolo possiamo rivestire nell'indirizzare questo cambiamento per liberarlo dal controllo di chi vuole monopolizzarne lo sviluppo, sgretolando i tessuti sociali e relegandoci in spazi virtuali sempre più stretti.

L'evento è totalmente autogestito: non ci sono organizzatori e fruitori, ma solo partecipanti.

L'hackmeeting si terrà nell'area ex-officine (Cosenza - Viale Giacomo Mancini).

 

Mappa ex-officine