FMB - ADESIONI

 

NÉ SERVI NÉ PADRONI

Decidi da te, decidi insieme agli altri!

 

CIÒ CHE È PUBBLICO È UN BENE COMUNE: È DI TUTTI.

L’aria, il sole, l’acqua, la Terra e l’ambiente, le strade, le piazze, il territorio e le sue risorse, il lavoro, i servizi alla persona, etc., sono beni comuni, sono beni pubblici.

La gestione dei beni comuni non può essere delegata in bianco ad un pugno di persone padroni, imprese, consiglieri, assessori, sindaci, o figure atte all’esercizio delle proprie funzioni nel parlamento e nei governi provinciali, regionali, nazionale.

La gestione dei beni comuni dobbiamo collocarla in una sfera pubblica non statale, autonoma dalle istituzioni padronali e governative, e trasformarla in autogestione, in autogoverno.

A decidere dobbiamo essere tutti attraverso la democrazia diretta, l’azione diretta e non permettere più a nessuno che decida su di noi.

Ogni individuo deve decidere per ciò che riguarda la sua sfera personale e tutti insieme per ciò che riguarda la sfera pubblica, ossia per ciò che appartiene a tutti noi.

 

SE VUOI ADERIRE A QUESTA RIVOLUZIONE CULTURALE E TRASFORMARLA IN RIVOLUZIONE SOCIALE;

SE VUOI ESSERE PADRONE DI NIENTE E SERVO DI NESSUNO;

SE NON VUOI PIÙ CHE ALTRI DECIDANO SULLA TUA TESTA;

SE VUOI DIVENTARE ARTEFICE DEL TUO FUTURO E DEL FUTURO DELLA COMUNITÀ IN CUI VIVI E LAVORI;

SE VUOI ESSERE UNA PERSONA LIBERA E UGUALE FRA DONNE E UOMINI LIBERE ED UGUALI;

SE VUOI DARE IL TUO CONTRIBUTO ALLA GIUSTIZIA SOCIALE;

 

 

FIRMA LA TUA ADESIONE ALLA FMB!

 

 

I dati che inserirai nei campi sottostanti non saranno visibili ad altri che non sia l’amministratore del sito. I dati saranno assolutamente protetti e non divulgati.

 

Inserisci il tuo Pseudonimo!

Il tuo Nome non sarà visibile ad altri utenti

Professione

Sesso

L'email deve essere valida e funzionante!

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 2 =
Risolvi la somma algebrica. Esempio : per 1 + 3 inserisci 4