Eventi

Cittadinanza onoraria al cardinale Grocholewski

 

Cosa nasconde la Cittadinanza onoraria
al cardinale Grocholewski?

 

Io do qualcosa a te e tu darai qualcos’altro a me”

 

Nella nostra Spezzano
tantissimi sono i disoccupati, giovani e meno giovani …
tantissime sono le famiglie che non arrivano alla seconda settimana del mese …
tantissimi sono i poveri che non hanno soldi per la spesa …
moltissime persone anziane e malate risultano prive di assistenza …
l’acqua pubblica è potabile a giorni alterni …
le discariche abbondano sempre di più nel territorio …
le strade sono sporche e i cassonetti stracolmi di rifiuti sostano per giorni di fronte alle case …
per riparare una rottura pubblica occorrono settimane per non dire mesi … ecc. ecc. ecc.

 

Grande manifestazione anarchica ad Atene

Una grande manifestazione anarchica si è tenuta sabato mattina nel centro di Atene. Il corteo era organizzato da gruppi anarchici, squat e singoli compagni e aveva come obiettivo lo stato di emergenza, imposto nella società greca dai padroni greci e stranieri. La partecipazione della gente è stata grande, sicuramente superiore alle tremila persone, e forse si tratta del più grande corteo anarchico tenutosi in Grecia, dopo quello dell'estate 2003 a Salonicco, in solidarietà agli immigrati.

Amministratori e City net continuano ad avvelenare con il percolato l’intera comunità

 

Ora basta! Passiamo all'azione diretta!

 

L'articolo è assocciata ad una galleria di immagini. (Clicca qui.)

04/10/2011: Aggiornate foto

 

Nonostante le plurime denunce pubbliche con tanto di foto, effettuate dalla Faspixana e dalla FMB e l’ultima denuncia del Comitato Popolare “Autogestione”, pubblicamente resa nel corso dell’Assemblea del 23 settembre nell’aula consiliare, Amministratori e City Net perseverano senza pudore alcuno ad avvelenare il paese col liquame di percolato.

Chiunque voglia documentarsi in merito basta che visiti il presente sito.

In data 18 luglio 2011 nel suddetto portale è stato reso pubblico un reportage di foto che, evidenziando le macchie nere accanto ai cassonetti dell’immondizia, documenta come il percolato viene quotidianamente disseminato per le strade del nostro paese.