Rifiuti zero

VI DICONO CHE A SPEZZANO C’È LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

Ma né gli amministratori, né l’opposizione consiliare e figuriamoci la City Net vi dicono dove vanno a finire la plastica, le lattine, il vetro … se vengono venduti e quanto si ricava.

Non vi dicono dove va a finire l’umido … se viene venduto e quanto si ricava.

Non vi dicono dove va a finire la carta (la City Net con un apposito manifesto ha comunicato solo il quintalaggio raccolto negli ultimi anni) … se viene venduta e quanto si ricava.

LA CITY NET AVVELENA SPEZZANO COL PERCOLATO

 

Gli amministratori tacciono, le opposizioni dormono

Questo articolo è associato ad una galleria

A maggio in piena campagna elettorale tutti i candidati gridavano dai palchi che il grande problema da affrontare e risolvere era quello dei rifiuti … oggi a distanza di tre mesi dall’insediamento della maggioranza e dell’opposizione consiliari, diteci in grande sincerità: che cosa è cambiato, a parte l’eliminazione di alcuni e solo alcuni ammassi di rifiuti siti nelle periferie del paese?

Rifiuti Zero

FMB - Federazione Municipale di Base

di Spezzano Albanese

 

Spezzano Albanese 13.11.2010

 

Documento presentato nell’assemblea popolare richiesta dalla FMB su “Questione Isola Ecologica”e convocata dall’amministrazione comunale di Spezzano Albanese in data 13.11.2010

 

Fare della città, del paese, del luogo in cui si vive una grande isola ecologica

È questo l’obbiettivo che possiamo e dobbiamo darci!

La FMB in sintonia con il variegato arcipelago delle associazioni ambientaliste di base rigetta in maniera netta e decisa la politica istituzionale sui rifiuti, ossia la promozione e messa in opera di discariche e inceneritori. Le discariche producono il percolato, sostanza che avvelena i terreni; gli inceneritori sprigionano le nanoparticelle, sostanze pericolose che possono essere respirate o ingerite con gli alimenti che