Libertari

PER UNA SPEZZANO LIBERA

libera nell’uguaglianza e nella solidarietà

Siamo alla fine del 2010. È tempo di resoconti, e da impegnato come sono in loco, sin dalla mia giovane età, e precisamente dal lontano 1973, al fianco delle strutture anarchiche e libertarie nella risoluzione delle problematiche territoriali, avverto l’esigenza di esternare alcune riflessioni e proposte sulla situazione sociale generale e comunitaria con l’auspicio di stimolare un confronto a più voci che possa rivelarsi utile a quanti vogliano contribuire col pensiero e l’azione ad opporsi alle iniquità sociali dell’attuale società del dominio e, a partire dai luoghi in cui viviamo e lavoriamo, proiettarsi verso una nuova società che di umano non abbia solo il nome ma soprattutto i valori della libertà e della solidarietà fra simili.

 

L'isola che c'è - Solamente nella testa di pochi

La Federazione Anarchica Spixana e la Federazione Municipale di Base (FMB) nello stigmatizzare la totale assenza di comunicazione ed informazione verso la cittadinanza da parte dell’amministrazione comunale riguardo il possibile progetto di un’ISOLA ECOLOGICA da posizionare nella città di Spezzano Albanese, dichiarano quanto segue:

ALTERNATIVI E CONTRO IL DOMINIO

Carrara, 21 – 22 – 23 settembre 2007

 

ALTERNATIVI E CONTRO IL DOMINIO

COMUNALISMO LIBERTARIO

Autorganizzazione autogestione autogoverno federalismo dal basso

 

RESOCONTO DEL CONVEGNO