Ambiente

VI DICONO CHE A SPEZZANO C’È LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

Ma né gli amministratori, né l’opposizione consiliare e figuriamoci la City Net vi dicono dove vanno a finire la plastica, le lattine, il vetro … se vengono venduti e quanto si ricava.

Non vi dicono dove va a finire l’umido … se viene venduto e quanto si ricava.

Non vi dicono dove va a finire la carta (la City Net con un apposito manifesto ha comunicato solo il quintalaggio raccolto negli ultimi anni) … se viene venduta e quanto si ricava.

LA CITY NET AVVELENA SPEZZANO COL PERCOLATO

 

Gli amministratori tacciono, le opposizioni dormono

Questo articolo è associato ad una galleria

A maggio in piena campagna elettorale tutti i candidati gridavano dai palchi che il grande problema da affrontare e risolvere era quello dei rifiuti … oggi a distanza di tre mesi dall’insediamento della maggioranza e dell’opposizione consiliari, diteci in grande sincerità: che cosa è cambiato, a parte l’eliminazione di alcuni e solo alcuni ammassi di rifiuti siti nelle periferie del paese?

Riuscirà l’ironia a distruggere il potere?

Farsa in due atti, personaggi: Ran-Maghello, Sputal’acqua, uno scribacchino e Nezvinoc

Il riferimento a fatti e persone non è del tutto casuale. Caccia all’indovinello, dunque!

 

Introduzione

Chi ha detto che 1 più 1 fanno ovunque 2? Ad esempio, al paesino Vallone di Laurenzello fanno 3.

Si, verissimo, in questo minuscolo paese 1 più 1 fanno 3, ma intendiamoci non per vox populi, bensì per vis legis. Non ci credete?

Abbiate la pazienza di leggere quanto segue, e poi vedremo se avrete la forza di controbattere l’evidenza dei fatti che vi troverete raccontati.

 

Primo Atto

È ormai da circa dieci anni che il paese di Vallone di Laurenzello è governato da un sindaco che vive nell’angoscia che altri possano contrastarlo sulle maialate che quotidianamente impone alla comunità.