luglio 2010

CD-Quannu vene l'anarchia

MANIFESTAZIONE ANARCHICA DEL 18 LUGLIO

Spezzano Albanese

MANIFESTAZIONE ANARCHICA DEL 18 LUGLIO

un comizio ormai scolpito nella memoria collettiva

Il 13 giugno 2010 la FMB e gli anarchici espongono nel Piazzale della scuola elementare una mostra “contro la privatizzazione del cimitero” e la Faspixana annuncia un comizio per il 20 giugno in P. Matteotti.

A parere del sindaco, però, Piazza Matteotti non può ospitare il comizio perché già occupata da tavolini, sedie e televisore per i mondiali di calcio, e indica agli anarchici altre piazze in cui poter tenere il comizio, tra cui il Chiosco e Piazza Mercato, nonostante che anche queste risultino occupate da tavolini, sedie e televisore per i mondiali di calcio. La faspixana, decisa a non cadere nella subdola trappola degli amministratori e non avendo interessi da bottega elettorale per contrapporsi ad alcuni esercizi commerciali e non ad altri, sceglie di rinviare il comizio a luglio ed attraverso un comunicato stampa fa sapere “finito il campionato mondiale, vuol dire che apriremo il campionato locale sui problemi comunitari, così po­tremo vedere se a spuntarla saranno gli amministratori con le loro vendette e dispettucci da un lato e favoritismi dall’altro, o la comunità che è ormai stanca di tutto ciò e vuole far fronte alle gravi problematiche sociali che l’attanagliano”.

Il Galeone - caffé culturale

Ripresa delle attività culturali al Galeone.

IL 23 Luglio ore 21.30 serata musicale al Galeone con:

Alessandro FAZIO

Francesco CUCCI

Vincenzo GIORDANO

Presso area del Palazzetto dello sport spezzano Albanese (CS)

Assemblea pubblica discussione proposta di costituzione della FMB

VERSO LA COSTITUZIONE DELLA FEDERAZIONE MUNICIPALE DI BASE

Dopo i documenti elaborati e divulgati che trattavano la memoria storica dell’attività anarchica e libertaria nel luogo, un’analisi della problematica sociale del territorio, nonché la proposta della costituzione di una Federazione Municipale di Base, proponiamo ora la discussione di un insieme di punti, quali obiettivi d’intervento nel sociale.

VERSO LA COSTITUZIONE DELLA FMB

ANDARE INSIEME VERSO LA COSTITUZIONE DI UNA FEDERAZIONE MUNICIPALE DI BASE

Non c’è popolo sulla faccia terra che non soffra miseria, sfruttamento, oppressione, repressione; cosi come, non c’è classe dominante che non viva nell’agiatezza  nel soppruso, nella ricchezza.

Nelle Nazioni governate da regimi dittatoriali tutto ciò è evidente, visibile a tutti.

Proposta per la costituzione della Federazione Municipale di Base (FMB)

PREMESSA

L’attivismo della presenza anarchica e libertaria nella problematica territoriale del luogo, da circa un ventennio rappresenta una delle costanti più visibili agli occhi della pubblica opinione, nonché a quelli di coloro che hanno con esso simpatizzato e solidarizzato.

1992 - Nascita della FMB

I tre documenti che presentiamo rappresentano l’attività che nel 1992 portò alla nascita della FMB (Federazione Municipale di Base). La proposta, la strategia, i contenuti della FMB furono allora proposti dal GCA (Gruppo Comunista Anarchico) "Pinelli” che successivamente prese il nome di: Federazione Anarchica Spixana.

Comizio 18 luglio 2010

Informiamo che il 18 luglio 2010 alle ore 20.30, in piazza Vittoria (scuole elementari) è stato indetto un comizio della Federazione Anarchica Spixana.
Partecipate numerosi in quanto verranno comunicate importanti notizie di carattere locale. (FASpixana)

Leggi manifesto

Notizie da L'Aquila che contribuiamo a diffondere

Riceviamo e pubblichiamo

Di Adelisa Pitti

Ieri mi ha telefonato l'impiegata di una società di recupero crediti, per conto di Sky. Mi dice che risulto morosa dal mese di settembre  del 2009. Mi chiede come mai. Le dico che dal 4 aprile dello scorso anno ho lasciato la mia casa e non vi ho più fatto ritorno. Causa terremoto. Il decoder sky giace schiacciato sotto il peso di una parete crollata.  

Abbattere la piramide e costruire il comunalismo libertario

Il seguente opuscolo è a cura della Federazione Anarchica “Spixana” che all’interno della Federazione Anarchica Italiana – FAI, alla quale aderisce, ricopre l’incarico di Commissione Comunalismo libertario della FAI.

Nessuna delega, abbattere la piramide e costruire il comunalismo libertario